E’ morto il papà dell’Uomo Tigre

È morto per un infarto Keiichiro Kimura, regista giapponese di animazione conosciuto come il “papà” dell’Uomo Tigre.

Creatore di numerosi cartoni animati mitici degli anni Ottanta, come “L’Uomo Tigre” appunto, Kimura aveva 80 anni e aveva iniziato a lavorare alla celebre Toei Animation nel 1961. Tra i personaggi usciti dalla sua penna ricordiamo anche “Cyborg 009“,  “Mimì e la nazionale di pallavolo“, “Trider G7”, “Sam ragazzo del West” e “Sally la maga”.

Keiichiro Kimura

Commenti

commenti