Nave Diciotti, Salvini: “Soltanto i bambini possono scendere”.

"Volete indagarmi? Indagatemi. Ma gli altri restano a bordo".

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, rompe il silenzio nel corso di una diretta Facebook sulla nave Diciotti, ormeggiata da due giorni a Catania, con 177 migranti a bordo, rivolgendosi agli avversari della sua linea sull’immigrazione dichiara che “solo i minori non accompagnati possono sbarcare, nonostante l’Europa vigliacca, ma gli altri, tutti gli altri, restano a bordo se l’Europa non fa il suo dovere, per quanto mi riguarda le navi, come arrivano, possono tornare indietro o andare in altri porti.”
Alla fine il braccio di ferro sembra non aver retto almeno sui minori.
In serata infatti tutti i 27 minori non accompagnati che erano a bordo, sono scesi a terra per raggiungere strutture di accoglienza.
Intanto la Procura di Agrigento ha aperto un’indagine per sequestro di persona e arresto illegale sul trattenimento a bordo della nave Diciotti dei 177 migranti.
L’inchiesta, al momento, è a carico di ignoti.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome