Salvini contro Asia Argento e Fabrizio Corona

Una squadretta da quattro soldi

Dure le parole utilizzate da Matteo Salvini,  durante il suo incontro a Conselve (Padova), nei confronti di Asia Argento, Roberto Saviano, Fabrizio Corona e tanti altri , tutti caduti nell’occhio del mirino del Ministro Salvini. Che vengono definiti dal vicepremier dei Premi Nobel, componenti di una “squadretta di calcetto degli sfigati”. Prosegue forse riferendosi al più famoso dei paparazzi italiano, entrambi presenti all’evento della settantacinquesima Mostra del Cinema di Venezia,  “Io ieri sono andato ad abbracciare la mia compagna al festival a Venezia, ed ho scoperto che c’era questo “padrino” del festival di Venezia, che ha detto spero di non incontrare Salvini. Ma è la tristezza di certa gente di sinistra, perchè io al contrario l’avrei incontrato volentieri, l’avrei abbracciato volentieri, perchè io sono curioso per natura io non ho paura di niente e nessuno, sono quelli di sinistra ad aver paura anche della loro ombra, purtroppo non l’ho incontrato” discorso stemperato da una risata generale dei presenti in studio. Vi riproponiamo la diretta dell’incontro visibile sulla pagina facebook di Matteo Salvini, in attesa delle sicure repliche, da parte dei citati nel dibattito. Un tam-tam destinato sicuramente a non terminare oggi nel cuè del veneto.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome