Parla Maurizio Napolano, l’amico di Nicola Panico: “Ha fatto tutto solo per riaprire il proprio profilo instagram”

Sara Affi Fella dopo 5 mesi dallo scandalo è tornata su Instagram, dopo un’intervista rilasciata a Chi la settimana scorsa dove chiedeva scusa a tutti:”E’ stato tutto un colossale errore. Ma voglio riprendere la mia vita. Mi sono fatta schifo, non volevo più essere Sara. Non cerco di nuovo fama e popolarità, ma voglio andare a prendermi un caffè senza gli sguardi d’odio della gente. Abbiate pietà. C’è stato un momento in cui non volevo essere più Sara, ho odiato me stessa, mi sono fatta schifo. Ma ripeto: abbiate pietà.”
Il ritorno di Sara Affi Fella sui media non è passato di certo inosservato e in queste ore sul web e sui social non si fa altro che parlare dell’intervista che l’ex tronista di Uomini e Donne ha rilasciato in esclusiva al settimanale ‘Chi’. Tuttavia non tutti hanno gradito le scuse che la ragazza ha fatto alla De Filippi e a tutta la sua produzione: in particolar modo un amico intimo di Nicola Panico, ha puntato il dito contro Sara, muovendo delle nuove pesanti accuse nei suoi confronti. L’amico di Nicola Panico, Maurizio Napolano, ha rilasciato un’intervista a “Chi” dove torna a sbugiardare l’ex tronista molisana e avverte: “Non credete al pentimento di Sara, sta prendendo in giro di nuovo tutti: la redazione di Uomini e donne, i suoi follower, il suo ex fidanzato, Nicola Panico, e l’altro, Vittorio Parigini. Ha fatto tutto solo per riaprire il proprio profilo Instagram e ricominciare a guadagnare”.
Ecco l’intervista rilasciata al settimanale “Chi” questa settimana da Maurizio Napolano.
Perché ci ha chiamato lei e non Nicola?
«Perché lui non voleva per una seconda volta smascherare le bugie di Sara: dopo che a settembre è andato a Uomini e donne a dire la sua verità, ha ricevuto per mesi minacce, telefonate anonime, pressioni».
E con Sara com’è finita?
«Lo scorso novembre lei si è presentata sotto l’hotel dove vive Nicola e gli ha chiesto di uscire. Si sono appartati in un luogo nascosto e lei gli ha chiesto di non parlare più di loro, perché questa storia le aveva rovinato la vita, e poi gli ha spiegato di avere ceduto alla tentazione di frequentare un giocatore di Serie A (Parigini, ndr) e di averlo tradito con lui, ma di essersi sbagliata e di averlo lasciato. Si sono chiariti, si sono baciati e, da quel giorno, hanno ricominciato a vedersi».
Perché Nicola si è fatto coinvolgere di nuovo?
«Perché Sara gli ha detto che era in difficoltà e aveva bisogno di aiuto, e che solo lui la poteva capire. Stavano al telefono per ore, avevano anche rapporti intimi, la carne è carne. Nicola mi ha detto: “È successo quello che succede fra due persone che sono state insieme, c’è ancora molta attrazione”».
Sara ha detto di aver avuto problemi molto seri di salute.
«Che io sappia lei è andata dallo psicologo per circa un mese e mezzo, quattro-cinque volte in tutto. E riguardo all’anoressia, Nicola mi ha detto che Sara, quando è nervosa, non mangia, per questo è dimagrita. E che ha sofferto di ansia anche durante il trono di Uomini e donne».
Poi?
«A dicembre Nicola ha scoperto che Sara vedeva ancora Parigini e si è sentito tradito per la seconda volta: ha capito che forse lei si era riavvicinata solo per tenerlo buono, così l’ha lasciata».
Parigini ha saputo che Sara aveva rivisto Nicola?
«Gliel’ho fatto sapere io personalmente. A Capodanno, dopo aver visto su Instagram che Parigini scherzava con un amico prendendosi gioco di Nicola, non ho resistito e ho pubblicato una storia in cui facevo capire che forse quello cornuto era lui. Poi gli ho fatto sapere attraverso un amico comune che Sara e Nicola si frequentavano ancora e lui ci è rimasto male e ha lasciato Sara. Lei ha chiesto aiuto a Nicola, dicendogli di negare che si stessero frequentando, ma Parigini non ci ha creduto. A quel punto Sara, disperata, è tornata da Nicola. Si sono rivisti, si sono baciati, è ricominciato tutto».
Arriviamo all’intervista.
«Il giorno in cui sono uscite le anticipazioni, Nicola mi ha chiamato e mi ha detto: “Ti giuro su Dio che Sara mi aveva assicurato che non avrebbe mai fatto un’intervista contro di me”, mentre l’aveva già fatta e aveva pure scattato le foto. Sara, tempo prima, gli aveva svelato che doveva fare questa intervista perché la sua agenzia le aveva detto che così si sarebbe ripulita l’immagine e avrebbe potuto tornare sui social. Ma, per farlo, avrebbe dovuto gettare fango su Nicola».
Che cosa ha fatto arrabbiare Nicola?
«Sara ha detto che lui la spingeva a mentire a Uomini e donne, quando in realtà l’aveva lasciata dopo che lei aveva baciato un corteggiatore, Lorenzo. Sara gli disse che senza di lui non poteva vivere, che avrebbe chiamato la produzione per abbandonare il programma, ma in realtà non ha mai chiamato nessuno perché a lei quel gioco faceva comodo».
Ma perché Nicola si è prestato a tutta quella farsa?
«Sara, quando era sul trono, lo chiamava ogni sera per dire che dopo Uomini e donne si sarebbero sposati. Continuavano a vedersi di nascosto, mangiavano la pizza a casa mia e, quando lo scorso maggio Luigi, il corteggiatore che Sara aveva scelto, è andato a casa sua per chiudere la loro storia perché non vedeva coinvolgimento, Nicola la aspettava al piano di sopra».
Sara e Nicola si sono sentiti dopo l’uscita dell’intervista?
«Sara lo ha chiamato scusandosi e dicendo che lo ha dovuto fare perché quella intervista le avrebbe permesso di riattivare il suo profilo Instagram, cosa cheha fatto subito dopo. Nei giorni scorsi so che Nicola e Parigini si sono sentiti tramite una terza persona e Nicola ha fatto sapere a Parigini che prima il cornuto era uno poi è diventato l’altro: 1 a 1 e palla al centro».
Un’ntervista decisamente deleteria per la povera Sara che in queste ultime ore si è ritrovata costretta a bloccare i commenti sotto le proprie foto, decisamente un brutto rientro destinato a far riaprire il Sara Affi Fella Gate in un battito di ciglia. Immediata la contro-replica di Sara, che ha deciso di rispondere all’intervista di Chi del migliore amico di Nicola Panico, pubblicando sul suo instagram un post al vetriolo: “Ho letto tutta la tua intervista. Delle cose che hai detto non mi toccano quasi per niente. Complimenti per l’articolo su “CHI” hai raggiunto il tuo scopo… dai magari diventi pure famoso. Ma una cosa ci tengo a dirti e a dire:” sei caduto così in basso che io da donna mi vergogno che esiste un uomo come te.” Credimi mi fa talmente schifo la cazzata che hai detto che davvero non ho parole. E mi fermo qui. Con ciò buona vita e buon followers.“.
Non ci resta che attendere le inevitabili evoluzioni.

Commenti

commenti