La confessione di Nicola Panico: “Sono stato io a dire tutto”

E nel frattempo dopo followers, profilo, agenzie e sponsor, Sara perde anche Vittorio Parigini.

Oggi, giovedì 26 settembre, si è registrata un’altra puntata del trono classico di Uomini e Donne in cui argomento principale, ancora una volta, è il caso Sara Affi Fella. In studio la presenza di Nicola Panico che con un video di confessione, pubblicato da Witty, ammette di essere stato lui a raccontare quella verità tanto scomoda per la bella campana dai capelli ricci. Il Panico è un vero fiume in piena e racconta come Sara Affi Fella abbia raggirato non solo la redazione, Luigi, Lorenzo e Maria, ma anche lui stesso.

Una confessione scomoda. “Sono stato minacciato”

“Sono stato io a chiamare la redazione, ero io la persona che ha fatto la segnalazione. Ho subito molte pressioni dalla sua famiglia, da amiche in comune per non parlare. Io mi sono fidato di lei, tutto quello che ho visto in quei mesi di trono mi diceva che era tutto finto, che la redazione le diceva quello che doveva fare, che i baci erano finti, che era una recita, che lei era un’attrice e che tutti sapevano, in realtà, che non le interessava nessuno. Con lei mi sono baciato fino a 9 giorni fa quando ho scoperto che stava con un altro già da 3 settimane. Ho contattato lui perché lei mi aveva fatto dichiarazioni importanti mentre erano già fidanzati. La sua famiglia l’ha coperta con il suo nuovo fidanzato senza dirmi nulla. A fine trono mi aveva detto che ci saremo sposati e che ci saremo fatti una famiglia, che lei guadagnava soldi con i followers che era riuscita a raccimolare e io continuavo con il mio lavoro. Da questa storia io non ho guadagnato un euro invece lei si è riuscita ad accaparrare contratti da 20/30 mila euro. Al tempo del trono Sara era fidanzata con me. La sera prima che salisse avevamo avuto un’accesa discussione perché ero andato in un locale senza dirglielo. A questa notizia, della possibilità del trono, gli ho voluto reggere il gioco per un po’. Ma quando è arrivato il bacio con Lorenzo mi ha chiamata piangendo dicendomi di essere stata costretta a baciarlo. L’ho lasciata per tre giorni e ho ricevuto chiamate da tutta la sua famiglia dicendomi che Sara era disperata ed era dispiaciuta voleva abbandonare il trono ma non l’ha mai fatto né l’ha mai detto alla redazione. Mi ha confessato che lei immaginava me al posto dei due corteggiatori e piangeva perché non poteva avermi davanti. Io ci dormivo insieme la notte e mi tranquillizzava dicendo “lo faccio per tua mamma, lo faccio per tuo padre, per tua sorella, lo faccio per noi”. Lei continuava a dire che non voleva scegliere ed è stata la redazione a obbligarla, promettendogli dei lavori in cambio. Quando si è dovuta operare, una volta uscita dalla sala operatoria, lei chiedeva di Nicola, voglio a Nicola, fece continuamente il mio nome ma i genitori continuavano a zittirla perché sarebbe saltato tutto il piano. Al momento della scelta, Sara ha deciso di scegliere Luigi perché Lorenzo l’aveva insultata in puntata ed avrebbe sporcato la sua immagine perchè non ben visto dal pubblico,rispetto a Luigi. Mi ha promesso che, una volta finite le copertine, l’avrebbe lasciato. Dopo la fine della nostra storia lei mi implorava di non andare in televisione a raccontare tutto ma dopo la registrazione di domenica ha iniziato ad attaccarmi “lasciami stare, lasciami fare la mia vita e pensa alla mia famiglia”. Tra noi è finita perché non potevo dargli più quello che cercava sono stato usato per il suo scopo e poi gettato come un paio di calzini usati. La famiglia l’appoggiava a tal punto da incappucciarla per farla andare andare a Torino dal suo attuale fidanzato ma non solo. Mi sono arrivate minacce di morte e intimidazioni per non farmi parlare. Io ormai gli stavo stretto non potendo permettermi quello che attualmente cerca. Non avevo le possibilità di regalarle la borsa costosa di 3500 euro, perchè ci vorrebbero 3 mesi visto che guadagno 1500 euro, forse l’1% di quell’altro, quindi se l’è fatta regalare dal suo attuale fidanzato (Vitorio Parigini, giocatore del Torino), che gioca in serie A”. Nicola ha concluso la confessione con un appello: “Vorrei venire in puntata a chiedere scusa alla signora Maria, a Luigi, a Lorenzo, e al pubblico perchè è un peso che ho sullo stomaco e dire la mia totale, tra virgolette innocenza, perchè tanto innocente non sono però pensavo tutt’altro, non pensavo che stava tutta questa verità dietro, alla fine quà dentro l’unica cosa che ci stà è Sara”.

Vittorio Parigini, nel frattempo, ha voluto precisare, attraverso una Ig Stories pubblicata pochi minuti fa, che la storia con l’ex tronista è finita:
“Ragazzi voglio precisare una cosa la storia tra me e Sara è finita. Quindi io non c’entro più nulla.Ciao” ha scritto il giovane calciatore del Torino.

l’articolo precedente: Sara Affi Fella è sempre stata fidanzata con Nicola Panico, anche durante il trono di Uomini e Donne

 

Commenti

commenti