Il ristorante Milanese che ti regala il sushi in base al numero dei tuoi follower in Instagram.

Sushi gratis ai clienti più “social”

Verrà inaugurato l’11 ottobre a Milano, in zona Porta Romana, il primo ristorante in cui sarà possibile pagare con i follower di Instagram. Ideato da due fratelli padovani, Matteo e Tommaso Pittarello, proprietari della catena This is not a sushi bar.

Lʼobiettivo dei due proprietari è quello di avere un ritorno pubblicitario, coinvolgendo i grandi influencer ma soprattutto i piccoli: “Vogliamo che i clienti giochino con noi – hanno spiegato – e si sentano partecipi del nostro progetto. La finalità è duplice. Da un lato puntiamo a stimolare in maniera innovativa e inclusiva la presenza nel locale e la partecipazione dei nostri clienti, dato che oltre l’80 per cento della nostra attività è incentrata sulla consegna a domicilio, e dall’altro vogliamo rendere questo ristorante unico, a livello nazionale e non solo”.

Il sistema è molto semplice. Come riportato da La Stampa, si ordina il primo piatto e si pubblica un post su Instagram taggando il ristorante, con le foto dei piatti consumati con l’hashtag #thisisnotasushibar ed il tag alla pagina @thisisnotasushibar.

Poi, in base al numero delle persone da cui si viene seguiti, le modalità cambiano. Da 1.000 a 5mila follower si avrà un piatto gratis in più rispetto a quello già ordinato, da 5mila a 10mila due, da 10mila a 50mila quattro, da 50mila a 100mila saranno otto, oltre 100mila sarà tutto gratis.

L’originale modalità di “pagamento” ideato dai i due fratelli, sarà accettato a partire dal 15 ottobre.

Commenti

commenti