Una sanità malata. Donna intubata ricoperta di formiche


Orrore all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, dove una donna intubata nel reparto di medicina è stata trovata sommersa dalle formiche.
La paziente dopo la denuncia è stata subito spostata e la stanza del reparto di medicina è stata immediatamente chiusa per la bonifica e la pulizia.
Sull’accaduto è stata aperta un’inchiesta interna per verificare come sia potuto accadere e punire gli eventuali responsabili.
La Direzione generale per la Tutela della salute della Regione Campania, ha segnalato al direttore generale dell’Asl Napoli 1 di «promuovere il provvedimento della sospensione cautelare dal servizio a carico del personale medico e infermieristico che si sia reso responsabile di omessa sorveglianza o di imperizia nelle operazioni di assistenza della paziente. Disponendo che ogni sviluppo della vicenda, seguita con la massima attenzione della presidenza, sia tempestivamente comunicato alla struttura regionale», questo è quanto si legge in una nota della Regione Campania.

Commenti

commenti