Telefonate commerciali, arriva il prefisso 0844 per riconoscerle

Il Garante per le comunicazioni ha deciso che le offerte commerciali – quelle che arrivano dagli operatori che ci propongono un nuovo abbonamento per il cellulare, per Internet a casa o per la pay-tv – dovranno essere immediatamente riconoscibili sugli schermi dei nostri smartphone. Per questo, arriveranno da un unico prefisso: è lo 0844.

C’è però una scappatoia: un call center – incaricato di condurre una campagna di offerte per una società come Tim o Sky, ad esempio – potrà anche evitare lo 0844 utilizzando, come accade già oggi, un numero che inizia per zero (come se fosse di una città) oppure un numero che inizia per 3 (come se fosse di un cellulare).

Ma il cittadino, anche in questo secondo caso, avrà un nuovo strumento di difesa: resterà libero di non rispondere alla telefonata perché non conosce quel numero oppure, subito dopo, potrà richiamare e raggiungere l’utenza dalla quale è partita la chiamata. Questa possibilità oggi gli è negata. Il sistema dovrà entrare a regime entro due mesi, a partire da ieri. E arriverà un altro prefisso: lo 0843. Sarà in dotazione ai call center che ci raggiungono per indagini di tipo statistico, con l’eccezione dell’Istat che avrà una sua cifra particolare.

Commenti

commenti