Dalla Diciotti ai Castelli Romani

Saranno trasferiti domani nel centro di Rocca di Papa

L’arrivo dei migranti della nave Diciotti ospitati dalla Chiesa italiana, nel centro di Rocca di Papa, è prevista per domani, in attesa di essere poi smistati nelle tante diocesi che hanno dato la disponibilità. Nella loro gestione avrà un ruolo importante la cooperativa Auxilium e la Caritas italiana. Il centro, dotato di oltre 400 posti letto, dispone di spazio dedicati all’accoglienza di pellegrini e turisti, sale convegni, incontri di formazione e orientamento, incontri di preghiera, e ritiri spirituali. Località nota per aver già ospitato 420 migranti che non più di un anno fà provocarono numerosi problemi ai cittadini residenti bloccando la strada provinciale via dei Laghi. Un malcontento ritornato attuale attornato da un velo di paura che diversi cittadini di Rocca di Papa condividono sui social: “Portano malattie e criminalità, danno fastidio alle donne, la città ha già tanti problemi: se li tenga il Vaticano”.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome